lunedì 30 gennaio 2017

MONTE DEI PASCHI: COME FUNZIONAVA LA MACCHINA DEL CREDITO

Il settimanale finanziario ricostruisce la storia delle sofferenze di Monte dei Paschi di Siena. 




L’articolo mostra come in queste ultime settimane l’opinione pubblica si sia appassionata al tema dei grandi debitori della banca senese ma questa lista degli insolventi offre uno spaccato molto parziale non solo del portafoglio, ma anche delle pratiche di erogazione del credito. 

In realtà almeno il 75% dei 28,2 miliardi di sofferenze riportati nell’ultima trimestrale è rappresentato da esposizioni verso medie, piccole o piccolissime imprese. Secondo Milano Finanza “realtà affidate prima dell’inizio della crisi, poi finite in procedure fallimentari di vario genere, dalle revocatorie ai concordati con continuità, e automaticamente classificate a default”.

Nessun commento:

Posta un commento